fbpx

Cosa è una Landing Page e come realizzarla

Facciamo chiarezza su uno degli strumenti più importanti per la tua strategia di Inbound e Funnel Marketing.

 

La landing Page, in italiano pagina di atterraggio, è una pagina web che l’utente raggiunge dopo aver cliccato uno specifico link. Il suo scopo è quello di dare informazioni su uno specifico argomento (uno solo!) e spingere a compiere una specifica azione, convertendo i visitatori in lead o in clienti.

La Landing Page non è quindi una generica pagina del tuo sito in cui si arriva a seguito di una ricerca (come ad esempio un articolo di blog, una pagina di presentazione di prodotti/servizi, la pagina “Chi siamo”), ma è una tipologia di pagina diversa, progettata per raggiungere un obiettivo di marketing ben definito, ovvero motivare l’utente a compiere un’azione specifica, dando la migliore risposta possibile ai suoi bisogni e spiegando i vantaggi delle soluzione che proponi. Il tutto con il vantaggio di poter monitorare l’effettiva risposta (tasso di conversione) di chi visita la pagina.

La Landing Page è una pagina realizzata con l’obiettivo di convertire i visitatori in lead o clienti, spingendoli a compiere una precisa azione.

Una Landing Page è davvero efficace quando riesce a dare al tuo utente quello che si aspetta, completando il suo processo di conversione, proprio perché è una pagina a cui si arriva esprimendo interesse su un argomento ben definito, espresso nel link o nell’adv a cui questa è collegata.

Se sei riuscito a far questo, allora gli utenti cliccheranno sulla CTA (Call To Action) e compiranno l’azione per cui sono arrivati sulla pagina.

Perché è utile creare delle Landing Pages?

Liberi professionisti, PMI, ma anche grandi società puntano a far crescere il numero dei propri leads e clienti anche online. Per questo utilizzano strategie di marketing e annunci pubblicitari sui social media e con Google ADS. Senza una pagina di atterraggio efficace, in grado di spingere gli utenti a lasciare i propri dati attraverso la compilazione di un form, l’investimento pubblicitario rischia di essere sprecato.
Se l’utente arriva in una pagina in cui non trova le informazioni che cerca, ci sono molti link tra cui “perdersi” o non è ben chiara l’azione da compiere, le possibilità che ti scelga sono davvero remote.

La Landing Page è uno strumento strategico creato appositamente per indirizzare gli utenti verso i tuoi prodotti o servizi e deve essere:

  • Mirata
  • Semplice
  • Ottimizzata per poche e specifiche keywords
  • Con un chiaro e unico invito all’azione (CTA)

Spesso la Landing Page è staccata dal sito web principale (non ha quindi voci di menu, link ad altre pagine, footer completo) proprio per fare in modo che l’utente non si distragga e sia portato a completare la CTA, massimizzando le probabilità di conversione e l’efficienza, misurabile attraverso il conversion rate (CR), la percentuale di nuovi contatti che arrivano a visitare la Thank you Page (la pagina in cui ringrazi per aver lasciato i dati e dai la “ricompensa”, ovvero il lead magnet promesso) rispetto ai visitatori della pagina.

Le tipologie di Landing Page

Le Landing Pages si distinguono in base all’obiettivo che devono raggiungere e possono essere, principalmente, di due tipi:

Squeeze Page

Landing Page che hanno come obiettivo la Lead Generation

Sales Letter Page

Landing Page che mirano alla promozione e alla vendita diretta di un prodotto/servizio

Squeeze Page

La Squeeze Page è il tipo di Landing più diffuso. È una pagina in cui ogni elemento è studiato per invitare l’utente a compilare un modulo (form) e lasciare volontariamente i propri dati di contatto.
Per questo motivo il modulo di contatto deve essere semplice, chiaro e ben visibile, così l’utente che atterra sulla pagina saprà immediatamente come fare per ottenere quello che desidera (il lead magnet, l’oggetto di scambio per ottenere la mail).

Quella di Lead Generation è un’attività fondamentale per tutte le aziende che vogliono crescere online (e chi, oggi non vuole?), trasformando i visitatori del sito web in contatti profilati, così da poter stabilire con loro una relazione di valore e portarli all’acquisto.

Sales Letter Page

La Sales Letter Page è una Landing Page il cui obiettivo è la vendita di un prodotto/servizio. In questo caso l’azione richiesta all’utente è direttamente l’acquisto. Cliccando sulla CTA si viene reindirizzati al carrello, dove sarà possibile effettuare la transazione.

Non tutti i prodotti o servizi sono adatti per la vendita online: se il prezzo è molto alto, ad esempio, difficilmente l’utente sarà disposto all’acquisto d’impulso, ma avrà bisogno di essere educato e portato all’acquisto in modo più graduale, attraverso un funnel.

In entrambi i casi l’obiettivo della pagina è la conversione, sia essa la generazione di un contatto o di un cliente.

Come si realizza una Landing Page efficace?

Ci sono alcuni elementi che sono fondamentali nelle Landing Pages e che hanno un grande impatto sui risultati che otterrai.

Titolo

Hai solamente un’occasione per dare una buona prima impressione! Quindi costruisci bene il titolo della tua Landing Page. Il titolo è la prima cosa che l’utente leggerà nella tua pagina quindi più il tuo titolo è chiaro, efficace e accattivante, più persone saranno disposte a leggere il resto e, di conseguenza, più persone compiranno l’azione.

Testo

Ogni parola è preziosa, sia a livello di contenuto che in ottica SEO. Il testo è importantissimo all’interno della tua Landing Page, deve convincere l’utente a fidarsi di te e a lasciarti i suoi dati e deve contenere le parole chiave giuste per posizionarsi nei motori di ricerca. Utilizzare i principi del copy persuasivo è fondamentale per creare empatia con il lettore, aiutarlo a capire la bontà della tua offerta e guidarlo all’azione.

È importante dare evidenza ai benefici che l’utente otterrà compiendo l’azione (lasciando i dati o acquistando), mettendoci dalla parte dell’utente (non elencare quindi le caratteristiche del prodotto, ma i vantaggi che porta all’utente).

Immagini, video e impaginazione

A tutti piacciono le cose belle, giusto? Quindi anche la tua Landing Page, per attirare i visitatori e trattenerli, non deve solo contenere contenuti interessanti, ma anche mostrarli in modo piacevole ed efficiente, ovvero guidare anche a livello visivo il lettore verso la CTA.
La Landing Page deve essere facile da navigare, da qualunque dispositivo, soprattutto da mobile. Solo così potrai aumentare la tua conversion rate.

Call To Action

La Call To Action è la chiamata all’azione con cui raggiungi il tuo obiettivo e deve essere esplicita, chiara e ben visibile.
Un pulsante evidente e un testo contenente un comando all’azione come “Scarica adesso”, “Acquista subito”, “Iscriviti oggi”, “Invia ora” sono indispensabili per raggiungere il tuo obiettivo.

Form

Il modulo di contatto o il modulo d’ordine devono essere evidenti e contenere pochi campi. Vedere un modulo pieno di campi allontana l’utente perché richiede molto tempo per la compilazione e perché non tutti sono disposti, subito a lasciare molti dati.
Meglio chiedere poche informazioni e, in seguito, richiederne di aggiuntive.

Testimonianze (prova sociale)

Vuoi dimostrare al tuo utente che i benefici che prometti sono reali? Il modo migliore è dare prove reali, inserendo recensioni e commenti di persone che hanno provato il tuo prodotto/servizio e sono rimaste soddisfatte.
In questo modo è più facile vincere la diffidenza e aumentare le probabilità di successo della tua Landing Page.

Menu

Le Landing Pages non prevedono l’utilizzo di menu di navigazione, perché rappresentano una “via di fuga” per l’utente. Ogni elemento che possa potenzialmente condurre il visitatore fuori dalla pagina è un possibile ostacolo al raggiungimento dell’obiettivo. L’unico elemento cliccabile della tua pagina deve essere, quindi, la Call to Action!

Social Share

Inserire la possibilità di condividere la pagina sui social potrebbe portarti a buoni risultati. Se gli utenti hanno trovato la tua pagina utile e interessante, infatti, potrebbero voler condividere l’offerta con i loro amici, che magari non stati raggiunti dalle nostre attività promozionali. Tutta pubblicità gratis!

Realizza le tue Landing Pages, acquisisci nuovi lead e clienti!

Le Landing Pages possono essere realizzate utilizzando linguaggi di programmazione (HTML, php, javascript ecc) oppure con programmi che permettono anche a chi non ha elevate competenze di programmazione di realizzarle in modo autonomo. Queste piattaforme utilizzano template che puoi adattare alle tue esigenze.

Realizzare una Landing Page davvero efficace presuppone che tu abbia competenze di programmazione, grafica e scrittura persuasiva. Ricordati inoltre che una Landing da sola non basta, per essere efficace deve essere parte di un processo di Funnel Marketing completo, che parte dall’advertising sui social e su Google, unito al posizionamento SEO, per poi continuare con azioni di nurturing e email marketing per stare accanto al tuo lead e convincerlo, gradualmente, della bontà della tua offerta.

La soluzione migliore è quindi affidarsi ad un team di esperti in grado di studiare una strategia completa di Inbound Marketing in grado di portare alla tua azienda i risultati desiderati.

I nostri coach sono a tua disposizione per aiutarti a conoscere l’Inbound e il Funnel Marketing e la sua importanza strategica nella tua strategia di business.

Vuoi costruire il tuo Funnel di Marketing e le tue Landing Pages?

Pin It on Pinterest