fbpx

Se sei un imprenditore, un commerciante, un artigiano o un professionista e stai leggendo questo articolo, probabilmente sei nella delicata fase di scelta del nuovo partner di comunicazione e marketing per lo sviluppo del nuovo Sito Web della tua azienda per rappresentare al meglio il tuo brand.

Mi preme, conscio della difficoltà di addentrarsi in una materia così tecnica e ostica per i “non addetti ai lavori” aiutarti a comprendere come e di cosa è fatto un sito web, ma soprattutto guidarti per evitare spiacevoli incomprensioni che possono mettere a rischio la relazione fra chi si aspetta il risultato (TU) e chi deve affiancarti nel raggiungerlo.

Innanzitutto, per capire cosa è un sito web e cosa non lo è, facciamo un esempio: Amazon.com è un Sito Web, Facebook è un Sito Web, Google è un Sito Web, ma anche il blog di “Mario Rossi” è un Sito Web.

Quali sono le differenze? … e soprattutto

Quanto costa realizzare un Sito Web?

Ciò che fa la differenza fra i Siti Web di Internet (1,3 miliardi – fonte Casaleggio Associati 2018) sono alcune variabili fondamentali che ne pregiudicano il valore, i costi ed il raggiungimento del successo.

Per prima cosa ciò che “fa la differenza” è la complessità dell’architettura tecnologica e le funzionalità, ovvero “come funziona”, “cosa fa”…  quale grado di interazione e automazione prevede; per secondo ci metterei i contenuti, ovvero quante pagine, video, immagini, prodotti, lingue, … contiene, e da ultimo, ma non di importanza, la quantità di utenti che vi accedono costantemente e ciò che “possono fare ed ottenere“.

Capito quali sono gli elementi di valore, vediamo nella pratica come

Realizzare un Sito Web di successo:

mobile web design

mobile web design

 

  1. Analizzare i limiti della precedente piattaforma per trasformare le debolezze in opportunità;
  2. Condurre una analisi di intelligence SEO e Social;
  3. Definire la strategia SEO (keywords e backlink);
  4. Definire la strategia SEM (adv);
  5. Creare nuovi contenuti (statici e dinamici);
  6. Creare le immagini e i video;
  7. Costruire la nuova mappa di navigazione;
  8. Garantire la migliore ergonomia, usabilità e funzionalità (desktop, tablet, smartphone) … la User Experience;
  9. Disegnare il nuovo Template in linea con l’immagine coordinata del Brand;
  10. Definire la strategia dei domini primari e secondari da registrare/trasferire;
  11. Costruire i menu e sotto menu di navigazione;
  12. Sviluppare le pagine (statiche) e istituzionali;
  13. Sviluppare i contenuti dinamici (i post) ed il piano editoriale in chiave SEO;
  14. Integrare i canali Social;
  15. Integrare i video da piattaforme di streaming;
  16. Installare e configurare i necessari plugin e widget per estendere le funzionalità;
  17. Integrare la Marketing Automation ed i sistemi SMTP;
  18. Generare Landing Page per il SEO e per la conversione;
  19. Sviluppare i form di registrazione;
  20. Attivare le funzioni di analytics del traffico;
  21. Testare … Correggere e pubblicare.

Tanta roba … non credi?

Puoi immaginare allora quanto può costare un sito web, da poche centinaia di euro a svariati milioni, non esiste un numero “standard” perché ogni azienda e ogni brand dovrebbero avere un “abito sartoriale” cucito su misura sulle esigenze di marketing, comunicazione e vendite.

Resta aggiornato, ricevi le nostre Pillole Digitali!

Ricevi le nostre Pillole

Pin It on Pinterest